NewsEventi

Il 27 settembre 2017 a Firenze (Fortezza da Basso) IAL Marche srl è stato invitato dalla Regione Marche a prender parte alla manifestazione, patrocinata dal MIUR, per testimoniare l’impegno nella sperimentazione del sistema duale nel territorio maceratese.

DIDACTA Italia rappresenta il più importante appuntamento fieristico internazionale dedicato al mondo della scuola e ha previsto una parte espositiva, una sezione dedicata alla formazione degli insegnanti ed eventi, dibattiti, workshop e seminari.

L’intervento IAL  Marche è stato finalizzato, nella trattazione di tematiche nell’ambito dell’istruzione e della formazione professionale, ad esporre le metodologie didattiche ed organizzative relative ai processi innovativi e sperimentali dell’Impresa Simulata e dell’Alternanza Scuola-Lavoro previsti all’ interno del percorso di qualifica triennale di Operatore Meccanico che si svolge dal giugno 2017 a Civitanova Marche.

La caratteristica principale del percorso, che terminerà nel giugno 2020, è l’interdisciplinarietà e l’approccio attivo alla didattica che si sviluppa tanto in aula e laboratorio quanto presso le aziende del territorio che sono partner di progetto.

Il percorso formativo si divide in 3 annualità, ognuna della durata di 1056 ore, che si articolano in competenze di base, trasversali e professionalizzanti.

I ANNO: 656 ORE LEZIONE + 400 IMPRESA SIMULATA

II ANNO: 628 ORE LEZIONE + 428 ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO

III ANNO: 508 ORE LEZIONE + 528 ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO + 20 ORE ESAME

Il percorso formativo è totalmente gratuito per gli allievi e prevede le seguenti misure a favore del gruppo classe:

– assistenza costante da parte dello staff di progetto IAL Marche e del tutor: quest’ultimo si occupa di facilitare il processo didattico e seguire l’approccio individualizzato di ogni iscritto

– materiali e supporti didattici di tipo individuale e collettivo, dispense strutturate ad hoc dai formatori, dispositivi di protezione individuali (utilizzati nell’attività pratica e nell’Alternanza Scuola Lavoro)

– aule didattiche e laboratori tecnici specificatamente adibiti alla formazione e pertanto allestiti e attrezzati per garantire un ambiente di apprendimento facilitante.

– attestazioni in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro

– azioni di intervento per favorire l’ occupabilità dei partecipanti

 

Il percorso, che prevede la collaborazione di aziende rappresentative del nostro territorio, è finalizzato a favorire la transazione dal mondo della scuola a quello del lavoro.

Gli interventi della Regione Marche sono visibili ai seguenti link:

http://www.regione.marche.it/Entra-in-Regione/Fondi-Europei/News-ed-eventi/Post/32282

https://www.facebook.com/MorettiComunicazionesrl/